Case Studies

CATERPILLAR GLOBAL PAVING - ITALIA
Settore Automotive

Era proprio “non perdere tempo” l’obiettivo dei Manager Caterpillar quando hanno deciso di implementare un sistema MES per il controllo delle operations per rendere “fattibile” le loro strategie CPS (Caterpillar Production System), riconosciute e studiate a livello internazionale come le migliori pratiche di Lean Manufacturing  per il miglioramento dei processi. OPERA MES è il protagonista di questo progetto di monitoraggio della produzione che ha permesso di misurare l’efficienza complessiva del processo sulle linee di assemblaggio (OPE - Overall Process Effectiveness), sulla base di formule fornite e riconosciute a livello Corporate. Il progetto è stato realizzato presso lo stabilimento italiano di Minerbio (BO) e quello di Cattolica (RN). OPERA MES è stato implementato per la parte di gestione e monitoraggio della produzione in linea con il sistema ERP JDE. I risultati ottenuti sono stati sorprendenti: Caterpillar ha registrato un incremento medio del 30% in efficienza e in alcuni reparti un dimezzamento del Takt-Time con il conseguente raddoppio della produzione. www.cat.com


METALCASTELLO SPA
Settore Metal Fabrication

Metalcastello, azienda metalmeccanica leader nella produzione di ingranaggi e appartenente oggi al gruppo internazionale Mahindra, ha scelto OPERA MES per la gestione, pianificazione, schedulazione e controllo della Produzione. Il progetto di Opera MES, implementato nello stabilimento produttivo di Bologna, è partito dall'implementazione del modulo base di controllo della produzione e collegamento diretto con le macchine e successivamente all'attivazione del modulo di Pianificazione e schedulazione a capacità finita, dopo un attento lavoro di perfezionamento dei cicli di produzione e delle distinte basi di prodotto.
Un ottimo lavoro è stato realizzato per l'interfaccia OPERA - ERP SAP R3 in collaborazione con il team SAP di Metalcastello. In termini di ROI, i costi per il progetto di implementazione di Opera MES in Metalcastello sono stati recuperati in circa 3 mesi dal collaudo del sistema. I maggiori benefici includono una completa visibilità di tutte le attività produttive nei diversi reparti, una più attenta analisi qualitativa dei prodotti ottenuta grazie all’analisi delle performance di produzione (OEE). Grazie al collegamento diretto con le macchine, tramite interfaccia PLC e schede IO di acquisizione, è stato possibile misurare le performance di ogni singola macchina/centro di lavoro/reparto. www.metalcastello.com


AUTAJON GROUP
Settore Packaging

Autajon Group, azienda leader nel settore packaging con più di 26 filiali dislocate in 7 paesi in Europa e negli Stati Uniti, produce cartoni pieghevoli, etichette e confezioni per una grande varietà di settori, tra cui il settore cosmetico, farmaceutico, vinicolo e della confetteria. Il gruppo si compone di diverse divisioni, tra cui la divisione Packaging, all’interno della quale è stato implementato il progetto OPERA MES nei tre stabilimenti italiani (Cartotecnica Tifernate, Cartotecnica Chierese e AP Milano) e in quello statunitense (TwoCPack USA).

Il progetto OPERA MES in Autajon Group è partito da un primo progetto pilota presso lo stabilimento italiano “Cartotecnica Tifernate” con il controllo produzione, gestione materiali e tracciabilità, con ottimi e rapidi risultati portando in poco tempo l’azienda ad un miglioramento globale della produttività, ottimizzando le risorse e riducendo i costi indiretti di produzione. Successivamente, OPERA MES è stato implementato negli altri stabilimenti italiani e infine anche allo stabilimento di Boston, Two C Pack (USA) presso il quale il software è stato installato e configurato in lingua inglese con tutte le realtive specificità di settore richieste. Il progetto prevedeva ovviamente l'interfaccia con il sistema ERP scelto a livello corporate per tutto il gruppo, Microsoft Dynamics AX. OPERA MES ha permesso al gruppo industriale di avere una totale visibilità di tutti gli impianti produttivi della divisione packaging, raggiungendo in poco tempo una riduzione dal 20% fino al 32% dei costi diretti e indiretti di produzione. www.autajon.com


DATWYLER PHARMA PACKAGING
Settore Pharmaceutical

Fondata nel 1970 ad Alken, in Belgio, Datwyler è un produttore mondiale di chiusure in gomma e tappi di alluminio/plastica per il packaging farmaceutico e per la consegna e la diagnostica dei farmaci. Con oltre 1.250 dipendenti, cinque stabilimenti per i componenti in gomma e quattro impianti per i tappi di alluminio/plastica dislocati in Europa e negli Stati Uniti, oltre ad altre divisioni di prodotto, si presenta come un vero colosso industriale che ogni anno produce più di 12 miliardi di pezzi. OPERA MES è stato implementato presso lo stabilimento italiano di Montegaldella (VI) - Pharma Packaging Division. L'azienda a seguito di un progetto di innovazione e potenziamento dell’infrastruttura informatica e oltre all'implemetanzione di SAP, ha scelto OPERA come strumento MES per l’automazione e il controllo del processo produttivo, dalla gestione delle ricette per la creazione delle mescole di gomma fino al confezionamento del prodotto finito, con l'obiettivo della certificazione TUV del processo.

Il focus di progetto è stato infatti l'interfaccia diretta con le macchine nei diversi reparti produttivi: nel reparto mescole è stata implementata l'interfaccia con i PLC delle macchine di trasformazione (Banbury) per la gestione automatica delle ricette e il monitoraggio dei dati di processo al fine di monitorare e registrare i  parametri di temperatura e spessore specifici del processo di produzione delle mescole; nel reparto stampaggio, sono state collegate le presse per la rilevazione automatica delle quantità prodotte, scarti e analisi dei fermi. Inoltre è stata implementata la tracciabilità completa dei lotti prodotti al fine di determinare la genealogia dei singoli prodotti, in conformità alle certificazioni TUV. Un progetto complesso ma "perfetto" che ha permesso all'azienda di registrare un aumento della produttività del 18% e una riduzione degli scarti del 33%. www.datwyler.com